Corso Via Garibaldi a Porto Cesareo.

Come celebrava questo importante momento la nostra comunità, circa 50 anni fa? Proviamo a compiere un salto nel tempo…

a cura di Salvatore Muci

Il 10 aprile 2022 ricorre la Domenica delle Palme, giorno in cui ha inizio la Settimana Santa. Nella cronologia della vita di Gesù, questa è forse una delle date che si avvicina di più alla verità storica. Tra le varie fissate dagli studiosi, si può indicare come una di quelle che raccoglie maggior consenso il 7 aprile. Terza Pasqua della vita pubblica e morte di Gesù.

Nella nostra Porto Cesareo, da tempo immemorabile, forse già alla fine dell’800, era inclusa nei riti della Settimana Santa. In tal giorno era ancora presente in due punti diversi della località, Piazza Risorgimento e Via Vittorio Alfieri, la Quaremma, fantoccio somigliante alla befana, che si metteva appesa sul terrazzo.

La mattina delle Palme sin dalle ore 8:00, la gente del paese, soprattutto operai e contadini, si recavano verso la chiesa con fasci e fascine di qualunque tipo di Palme, di una certa dimensione. Giungevano in genere dalle periferie e anche dalle più lontane masserie, a piedi, carichi di rami d’olivo che raccoglievano nelle loro campagne della “Riforma d’Arneo”; giunti nelle loro case le sistemavano per la processione.

La benedizione delle Palme di Don Lorenzo e il corteo.

Insieme a loro arrivavano anche donne, persone e artigiani del luogo, con palme tinte d’oro, argento e tradizionali; le ragazze e i ragazzi le raccoglievano fuori, nei giorni precedenti la solennità. I più giovani le coloravano nelle case, per poi distribuirle con dei cestini la Domenica delle Palme nel centro di Porto Cesareo e nelle vicinanze della chiesa, ricavandone qualche generosa offerta.

Entrati in chiesa, un po’ più piccola dell’attuale, seduti ed in piedi, suonato il campanello, usciva l’allora parroco Don Lorenzo per la celebrazione. Ordinava a tutti l’alzata delle Palme, benedicendole, per poi invitare l’assemblea a uscire in processione in fila per due.

Si percorreva gran parte di Via Garibaldi, fino ad arrivare ad una vecchia fontana d’epoca fascista, a destra della strada. Dopo si ritornava in parrocchia, per riprendere la funzione religiosa, che durava sino a prima di mezzogiorno.

Foto di copertina del Corso Garibaldi negli anni ’50

Riti della Settimana Santa: si inizia con la classica Domenica delle Palme a Porto Cesareo.

Domenica delle Palme – 10 aprile 2022

09:45 Benedizione delle Palme presso Piazza Pertini (campo sportivo nei pressi delle scuole medie)

10:00 / 18:00 Santa Messa in “Passione Domini”

Mercoledì Santo – 13 aprile 2022

15:30 Via Crucis animata dal Gruppo Giovani di Azione Cattolica. Ritrovo presso Torre Chianca.

Giovedì Santo – 14 aprile 2022

09:00 Lodi Mattutine

18:00 Santa Messa in “Cena Domini”

Venerdì Santo – 15 aprile 2022

09:00 Lodi Mattutine

18:00 Azione liturgica “De Passione Domini” e a seguire processione di Gesù morto

Sabato Santo – 16 aprile 2022

09:00 Lodi Mattutine

22:00 – Veglia di Pasqua in “Resurrectione Domini”

Domenica di Pasqua – 17 aprile

10:00 / 18:30 Santa Messa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.