Vasco cittadino onorario a Castellaneta.

a cura di Alessio Peluso

Una splendida giornata, stravissuta, straviziata, senza tregua…” Chissà se Vasco Rossi, eletto cittadino onorario a Castellaneta Marina nel tarantino avrà pensato proprio alle sue stesse parole. Intanto l’8 settembre è il giorno della nomina ufficiale, per un binomio che va avanti da molti anni. Infatti il rocker di Zocca, ha battezzato nella marina di Castellaneta, il suo posto preferito per le vacanze estive.

E le motivazioni sono facilmente riscontrabili: aria pura, mare incantevole, i pini d’Aleppo che ti accolgono nella loro pace; a questo possiamo aggiungerci i numerosi servizi garantiti come discoteche per i più giovani, campi da golf per gli appassionati e tante strutture di qualità per l’accoglienza dei turisti. E lo stesso Vasco ha costruito per il proprio soggiorno un grande resort, con tutti i comfort del caso.

Vasco Rossi cittadino onorario lì dove è nato Rodolfo Valentino.

Ma quello tra Castellaneta Marina e i personaggi dello spettacolo non è un legame inedito. Infatti come dichiarato dallo stesso cantante, è il posto di Rodolfo Valentino. Nato il 6 maggio 1895 è passato alla storia come uno dei grandi interpreti del cosiddetto cinema muto, tanto da essere apprezzato anche da Charlie Chaplin. La sua bellezza e il suo fascino non passavano inosservati, un po’ come accade allo stesso Vasco Rossi, quando viene assalito dall’entusiasmo delle sue fans.

Rodolfo Valentino dopo aver frequentato le classi primarie nella marina jonica, proseguì gli studi prima a Taranto, poi a Perugia. Paradossale il fatto che in collegio era definito “bruttarello” a causa delle sue orecchie appuntite. Partì così per una vacanza a Parigi, dove si diede ad una “Vita spericolata” tra donne ed eccessi. In compenso divenne un eccellente ballerino e da lì iniziò la sua ascesa verso il successo. Si trasferì a New York e dopo varie peripezie tra compagnie teatrali e comparse minori, giunse al successo con “I quattro cavalieri dell’Apocalisse” nel 1921.

Morì a causa di una peritonite a soli 31 anni il 23 agosto 1926. Castellaneta Marina gli ha dedicato il “Museo Rodolfo Valentino”, oltre ad una statua in suo onore. Ora a distanza di molti anni la storia sembra quasi ripetersi, perchè dall’8 settembre 2021 Castellaneta avrà due miti da ricordare: da una parte il sex – symbol per eccellenza Rodolfo Valentino; dall’altra Vasco Rossi, star indiscussa della musica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *