Vescovo Filograna a Porto Cesareo.

Appuntamento previsto per lunedì 20 dicembre h 18:00, nella chiesa “Beata Vergine Maria del Perpetuo Soccorso”. Presenzierà il vescovo Filograna che ritorna a Porto Cesareo.

a cura di Alessio Peluso

Dal 16 al 24 dicembre Porto Cesareo, come prevede la tradizione, celebra la Novena di Natale. Il doppio appuntamento è alle 6:00 per i più mattutini; nella replica delle 18:00 si prevede, come già accaduto negli ultimi anni, l’invito personalizzato per le varie famiglie cesarine. Seguendo l’ordine alfabetico, dal primo giorno di novena si alterneranno via via le famiglie invitate alla partecipazione. E’ una strategia volta a sensibilizzare la comunità e a non sottovalutare l’importanza di prepararsi in vista del Natale.

Tra i cognomi chiamati in causa la lettera P sarà baciata dalla buona sorte. Lunedì 20 dicembre infatti, alle 18:00 presenzierà il vescovo Fernando Filograna, che avremo la possibilità di rivedere a Porto Cesareo. E’ una visita che ci riempie di orgoglio, a 301 anni di distanza, dalla prima volta in cui si celebrò la Novena di Natale.

Novena di Natale: musica e testi di Padre Vacchetta.

Precisamente siamo nel 1720, quando i vincenziani di Torino, casa missionaria, lanciarono quella che oggi è una pia pratica irrinunciabile. Prezioso fu il contributo offerto da Padre Carlo Antonio Vacchetta e dal beato Sebastiano Valfrè. Entrambi avevano una speciale devozione per la natività di Gesù e in questo modo si impegnarono a diffonderla nel mondo. In particolare la prima celebrazione della Novena natalizia si cantò integralmente.

Padre Vacchetta inoltre, contribuì coniugando i testi ad una melodia accessibile a tutti i fedeli; nel frattempo la diffusione della pia pratica si allargò dalla regione Piemonte, grazie all’impegno di Gabriella Marolles delle Lanze, la marchesa originaria di Caluso. Rimasta ben presto vedova, dopo una vita abbastanza movimentata, si trovò ad abitare nei pressi dei vincenziani di Torino. Partecipando alla Novena, si commosse talmente tanto da decidere di impegnarsi nella trasmissione della Novena di Natale nel mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.