Angela Cosi, arpista salentina.

a cura di Paolo Galignano

Questo mese conosceremo un’artista salentina, che dedica la sua vita artistica a uno strumento molto suggestivo, ma poco conosciuto e raramente ascoltato nella musica di tutti i giorni: l’arpa. Angela Cosi è infatti un’arpista che ha fatto di questo antico strumento il mezzo per esprimere la sua musica; una musica che spazia dalla classica al jazz, dal rock al pop. Si diploma al Conservatorio Tito Schipa di Lecce, nel 2004 e consegue la laurea di II Livello in Discipline Musicali al Conservatorio “Nino Rota” di Monopoli nel 2008, con 110 e lode. L’anno successivo consegue l’esame di stato per

abilitarsi all’insegnamento delle discipline musicali nelle scuole statali di secondo grado. Attualmente è specializzanda in “musica da camera” al Conservatorio Verdi di Milano.

Vanta molteplici collaborazioni con artisti di fama internazionale, e con istituzioni orchestrali, come l’Orchestra della Magna Grecia di Taranto. Tra le sue collaborazioni citiamo: quella al disco jazz Legend di Raffaele Casarano, che vanta la presenza del grande trombettista Paolo Fresu; quella al disco del salentino Mino De Santis, nel 2015; quella con gli Après la Classe. Vanta anche collaborazioni con artisti, quali Andrea Bocelli e l’attore Giorgio Panariello. È membro del Sesto Armonico, diretto dal maestro Peppe Vessicchio e partecipa a produzioni musicali di Endemol e Rai. Infine, dulcis in fundo, è d’obbligo ricordare l’imminente uscita del suo primo disco da solista, contenente 10 brani inediti, composti ed eseguiti da Angela Cosi: NOSTOS.

Per approfondire, con l’intervista esclusiva rilasciata da Angela Cosi ad ECCLESIA clicca qui!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *