Manuela Calcagnile, vocalist dei Sia Ka.

a cura di Paolo Galignano

In un mite e soleggiato pomeriggio della prima domenica di febbraio, nel piazzale dove, al calar del Sole, l’accensione della focara avrebbe “illuminato” la serata, Porto Cesareo assistette all’esibizione, coinvolgente e calorosa, dei Sia Ka, band salentina di musica popolare, alla loro terza uscita live. Il mare e la grande isola facevano da suggestiva scenografia naturale, mentre le note travolgenti della band e la bellissima voce di Manuela riscaldavano i presenti, divertiti nel ballare e cantare sotto al palco.

I Sia Ka si son formati nell’estate 2019, grazie all’incontro di vari musicisti sul sito Villaggio Musicale; ne fanno parte: Mimmo Alfeo (fisarmonica) e Paolo Vergara (mandolino e percussioni), entrambi di San Pancrazio;

Angelo Presta (chitarra e voce) da San Donaci; Cristian Schido (percussioni) di Leverano; Enrico Veneruso (chitarra e flauti) proveniente dalla “mia” Napoli; e la cesarina Manuela Calcagnile alla voce. Coloro che hanno dato il fatidico “la” alla nascita della band sono stati Mimmo e Paolo (anche direttore artistico della band); Manuela, invece è entrata a far parte della grande famiglia dei Sia Ka a fine settembre, quando superò brillantemente un provino per diventare la voce della band.

Manuela ha avuto la passione per il canto sin da quando era una bambina, ma per anni è rimasta un’autodidatta; molto importante per lei furono gli anni nel coro parrocchiale, sotto la guida di Anna Peluso e Vittorio Polimeno. Ma da circa due anni ha deciso di perfezionare la sua voce, partecipando a diversi corsi, con vari vocal coach, tra i quali citerò Loretta Martinez (proveniente da Amici); poi uno stage a Racale, sotto la guida di Michele Cortese. Attualmente i Sia Ka sono al lavoro, in studio, per la realizzazione di brani inediti da far confluire nel loro repertorio di “classici”, oltre a tante altre idee in cantiere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.